Cookie Policy     Chiudi

Questo sito non utlizza cookies.
Per maggiori informazioni leggi la nostra Cookie Policy

Quaderni di Formazione online

Periodico di formazione on line a cura del centro studi e iniziative per la riduzione del tempo individuale di lavoro e per la redistribuzione del lavoro sociale complessivo

20

22

2021

2020

2019

2018

2017

2016

Ecologia e rapporti di produzione (3)

Scarica il Quaderno

Presentazione

 

Dopo aver ricostruito le caratteristiche dei modi di produzione precapitalistici e quelli capitalistici, nell’ultima parte del saggio del 1975, ci impegnavamo ad esplorare le possibilità aperte ai sistemi di transizione allora esistenti.  Risulta chiaro, dalle pagine che seguono, che all’epoca anche in quegli organismi non si poteva ancora rilevare un sostanziale cambiamento nel modo di procedere, e che tutto era ancora relegato nel mondo delle intenzioni.

Già allora risultava però chiaro che la chiave per affrontare il problema andava individuata nei limiti propri della forma di ricchezza prevalente nel mondo capitalistico. Il valore, infatti, è una misura della ricchezza priva di qualità, che aveva la sua validità in un mondo dominato dalla miseria, appunto perché misura grossolanamente la crescita della capacità di soddisfare astrattamente i bisogni.

Ma dagli anni settanta la struttura della società è profondamente cambiata, garantendo una crescita esponenziale delle forze produttive.  Se quel punto di partenza della critica dei comportamenti nei confronti dell’interazione con la natura fosse stato valorizzato, con ogni probabilità oggi non staremmo arrancando alla ricerca di un disperato equilibrio uomo/natura, che sembra continuamente sfuggirci di mano.

Ultima modifica: 06 Giugno  2022