Cookie Policy     Chiudi

Questo sito non utlizza cookies.
Per maggiori informazioni leggi la nostra Cookie Policy

Presidente del Centro Studi

 

Giovanni Mazzetti è nato a Roma nel 1942.

 

Docente di Politica economica, è tra i fondatori della Associazone per la Redistribuzione del Lavoro

Fa parte del Consiglio di amminstrazione dell'stituto Internazionale per il Consumo e l'ambiente.

 

Insegna Politica dello Sviluppo Economico presso il dottorato di Conoscenza ed Innovazione per lo Sviluppo dell'Università della Calabria.

Collabora e scrive per numerose riviste e quotidiani.

Tra le sue pubblicazioni

 

    Scarsità e redistribuzione del lavoro (Dedalo, 1986)

    La dinamica e i mutamenti sociali del lavoro (Rubbettino, 1990)

    L'uomo sottosopra (Manifestolibri, 1993)

    Dalla crisi del Comunismo all'agire comunitario (Editori Riuniti, 1994)

    Economia e orario (Datanews, 1995)

    La controriforma delle pensioni (Datanews, 1996)

    Quel pane da spartire. Teoria generale della necessità di redistribuire il lavoro (Bollati Boringhieri, 1997)

    Tempo di lavoro e forme di vita (Manifestolibri, 1998)

    Il pensionato furioso (Bollati Boringhieri, 2003)

    Ancora Keynes ?! (Asterios, 2012)

    Contro i sacrifici (Asterios, 2012)

    Dare di più ai padri per far avere di più ai figli (Asterios, 2013)

    Diritto al lavoro. Beffa o sfida ? (Manifestolibri, 2014)

Ha curato inoltre varie raccolta collettanee tra le quali:

Disoccupazione e lavori socialmente utili (Manifestolibri, 1995)

Ai confini dello Stato Sociale (Manifestolibri, 1966)

Numero monografico di Nord e Sud, la riduzione dell'orario di lavoro (2000).

Ultima modifica: 02 Ottobre 2017