Cookie Policy     Chiudi

Questo sito non utlizza cookies.
Per maggiori informazioni leggi la nostra Cookie Policy

Formazione online

In questa sezione vengono pubblicati dei saggi finalizzati all’attività di formazione on-line da parte del Centro Studi. Si prevede la pubblicazione a cadenza almeno mensile di documenti che in qualche modo inquadrino in modo semplice il problema della necessità di redistribuire il lavoro.

Quanti sono interessati ad approfondire i problemi contenuti nei testi di volta in volta proposti possono farlo scrivendo a bmazz@tin.it.

Alla scoperta della libertà che manca

Una bussola per orientarsi nella crisi e dar vita ad una politica alternativa (EPILOGO)

EPILOGO: A MO' DI PROGETTO POLITICO-CULTURALE

Alla scoperta della libertà che manca

Una bussola per orientarsi nella crisi e dar vita ad una politica alternativa (IV Parte)

LIBRO QUARTO: IL PRIMO PRENDER CORPO DELLA NUOVA LIBERTÀ

Quel Pane da spartire

Teoria generale della necessità di redistribuire il lavoro

Capitolo 13

Quale libertà nella redistribuzione del lavoro?

Quando la disoccupazione permane è appunto perché il capitale non riesce a “ricolonizzare” il tempo reso superfluo, e lo lascia a disposizione degli individui, i quali, non avendo un'altra socialità produttiva oltre al capitale e allo stato, non sanno come utilizzarlo alternativamente.

...

La libertà, come abbiamo già accennato e come lo stesso Gorz d'altronde in alcuni suoi scritti incidentalmente riconosce, poggia sulla necessità, perché non si può essere liberi se si è privi di ciò che è necessario

...

Insomma, il perseguimento coerente dell'obiettivo della riduzione del tempo di lavoro può essere solo la manifestazione di una forma dell’individualità che non si sente «padrona di sé», né nel macro-sociale, né nel microsociale, e pertanto agogna a sottomettere a sé sia le condizioni generali di questa padronanza, cioè il tempo complessivamente di lavoro reso superfluo, sia quelle particolari, cioè le forme determinate della ricchezza umana interpersonale che, pur essendo state prodotte e riguardandolo, nella maggior parte dei casi non sono ancora sue.

Quaderni 2017

Alla scoperta della libertà che manca

Una bussola per orientarsi nella crisi e dar vita ad una politica alternativa (III Parte)

LIBRO TERZO: LA CRISI, QUANDO LA SOCIETÀ È IN BILICO TRA OPPORTUNITÀ E DISGREGAZIONE

Alla scoperta della libertà che manca

Una bussola per orientarsi nella crisi e dar vita ad una politica alternativa (I Parte)

LIBRO PRIMO: SUL SIGNIFICATO DELLA CRISI

Alla scoperta della libertà che manca

Una bussola per orientarsi nella crisi e dar vita ad una politica alternativa (II Parte)

LIBRO SECONDO: La DIMENSIONE SOMMERSA DELLA STORIA DEL NOVECENTO

Oltre la crisi del Comunismo

Il Comunista negato

Un soggetto in bilico tra regresso e coazione a ripetere

Oltre il capitalismo per scelta o per necessità?

(Da l’uomo sottosopra) (Terza parte)

Oltre il capitalismo per scelta o per necessità?

(Da l’uomo sottosopra) (Seconda parte)

Oltre il capitalismo per scelta o per necessità?

(Da l’uomo sottosopra) (Prima parte)

Quale prospettiva dopo la dissoluzione della politica (Seconda parte)

Quale prospettiva dopo la dissoluzione della politica

(Prima parte)

Per comprendere la natura dello Stato Sociale e la sua crisi

Quaderni 2016

Ultima modifica: 08 Febbraio 2018